Ven, 17 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Manovra, parte la lettera per l’Europa Alt di Lega e M5S all’apertura di Tria

[:it]

Il ministro dell’Economia vorrebbe ritoccare l’obiettivo sul Pil e un meccanismo di tagli automatici alla spesa. I vescovi: «Se i conti sono sbagliati, non c’è banca che ci salvi»

Servirà tutta la giornata di oggi, e una buona dose di impegno e di diplomazia, per mettere a punto la risposta del governo alla Commissione Ue, che chiede di modificare la manovra del 2019.Tra il ministero dell’Economia, Palazzo Chigi e i due vice premier, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, le posizioni sulla linea da opporre a Bruxelles sono ancora molto distanti. Aperto al dialogo e a qualche concessione il titolare dei conti, Giovanni Tria. Indisposti a concessioni i capi di M5S e Lega.

Approfondisci: Corriere della Sera

 [:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: