Lun, 20 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Mini-bollo per 4 milioni di auto vecchie e inquinanti

[:it]

Scoppia il caso. Poveri Salvini e Di Maio, dovrebbero mettersi il casco. Sono a bordo di un veicolo guidato da un esecutivo che non ha nemmeno la patente

Eh sì, nel settore dell’auto e sul tema della mobilità, questo governo tutti i pasticci che poteva fare li ha fatti. E spesso, per placare le proteste, sono stati proprio i due vicepremier a dover intervenire rimettendo a posto le cose o, almeno, limitando i danni. Il “fiore all’occhiello” resta l’Ecotassa che, come era stata pensata e votata alla Camera, andava molto oltre il tanto criticato super bollo voluto da Monti, mettendo in atto una delle più corpose operazioni di tassazione del settore. Una manovra sconsiderata che avrebbe messo in ginocchio un mercato strategico peraltro in ripresa e fatto saltare del tutto il piano da 5 miliardi di investimenti che il costruttore nazionale sta già attuando (Fca vende in Italia oltre mezzo milione di vetture l’anno), con conseguenze disastrose per l’occupazione e per il Pil.

Approfondisci: Il Mattino[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: