Mer, 08 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Nuove modalità di accesso al Fondo di garanzia per le Pmi

[:it]

Dal 15 marzo 2019 saranno operative le nuove disposizioni contenute nel Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico

Emanato in data 12 Febbraio c.a, inerenti le modalità di accesso e condizioni di ammissibilità al fondo di garanzia, strumento volto ad aiutare in maniera operativa le Pmi nelle problematiche relative agli aspetti creditizi e dei finanziamenti.
Il Fondo Centrale di Garanzia per le Pmi nasce con la legge 662/96 ed ha la sua operatività solo a partire dal 2000, con lo scopo, quindi, di favorire l’accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese di qualsiasi settore di attività, ad eccezione di quelle indicate dal provvedimento di legge, tramite la concessione di una garanzia pubblica che si affianca alle garanzie reali già fornite dalle imprese.
Si tratta, pertanto, di uno strumento operativo anche a supporto dei professionisti, che ogni giorno assistono il mondo imprenditoriale nell’accesso al credito, e i Consorzi e le società consortili di servizi alle Pmi, rientranti nei parametri previsti dalla legge.
Il fondo di garanzia può intervenire in maniera di garanzia diretta su richiesta dei soggetti finanziatori o in modo di riassicurazione e controgaranzia su richiesta dei soggetti garanti. La presentazione della domanda di agevolazione, di durata certa e definita, prevedendo un consolidamento dell’attività imprenditoriale tramite l’accesso al finanziamento bancario, avviene esclusivamente in maniera telematica tramite il portale dedicato e ad ogni domanda viene assegnato un numero di protocollo progressivo e la valutazione, da parte del Consiglio di Gestione, avviene in maniera cronologica. L’invio della domanda deve rispettare dei requisiti beni precisi quali assenza di procedure di liquidazione o di inadempienze bancarie, regolarità contributiva, catastale e urbanistica, attestati tramite certificazione di atto notorio, le cui conseguenze in caso di dichiarazioni mendaci o false sono note. Sicuramente, quindi, lo strumento è davvero un supporto importante al mondo Pmi che necessita appunto di un supporto alla richiesta di finanziamenti bancari o al sistema di intermediazione finanziario.

Giuseppe Arleo
Dottore Commercialista in Salerno

[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: