Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Brexit, i Comuni votano legge che impedisce il “no deal”

[:it]

Nuova svolta: una maggioranza trasversale obbliga per un solo voto di differenza il governo May a chiedere un’ulteriore proroga. Parte il negoziato tra May e Corbyn. Il leader laburista: “Bene, ma l’intesa è ancora lontana”

Stop al No Deal: stavolta il veto è pressoché definitivo. Nella notte tra mercoledì e giovedì, nell’ennesima votazione fiume, il Parlamento britannico ha detto no alla Brexit dura, cioè all’uscita del Regno Unito dall’Unione europea senza un accordo, con conseguenze potenzialmente gravissime per l’economia nazionale. Per un solo, drammatico voto, 313 a 312, è così passata la legislazione bipartisan a firma Cooper (laburista) e Letwin (conservatore) che impone alla premier Theresa May di chiedere un ennesimo rinvio all’Ue qualora il 12 aprile si prospettasse l’incubo del No Deal.

Approfondisci: La Repubblica[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: