Mar, 28 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

WhatsApp ammette: “Vulnerabilità nel sistema ha consentito installazione spyware in telefoni”

[:it]

L’applicazione di messaggistica di Facebook sostiene che le ‘vittime’ degli hacker (non si sa quante) sono state selezionate e accusa: “Spyware assomiglia alla tecnologia di Nso Group”

L’invito agli utenti: “Aggiornate l’app nell’ultima versione”. L’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp, di proprietà di Facebook, ha dichiarato di aver rilevato una vulnerabilità nel suo sistema, una falla nella sicurezza che consentiva agli hacker di installare spyware su alcuni telefoni e accedere ai dati contenuti nei dispositivi.

Approfondisci: La Repubblica[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: