Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari in calo in attesa delle minute del Fomc, Tim debole

[:it]

In contrasto con l’approccio cauto della Banca centrale americana, i future sui Fed Fund lanciano un messaggio esplicito: per il 2019 la probabilità di un taglio dei tassi d’interesse si aggira attorno al 70%

Occhio anche agli interventi di Draghi e di Praet. Spread Btp/Bund stabile dopo le rassicurazioni di Salini: il governo non cadrà. Per l’ad di Tim, Gubitosi, Open Fiber stand alone ha poco senso. Prevista apertura poco mossa in attesa di Draghi. Borse europee in calo in avvio di seduta anche se ieri Wall Street è salita grazie ai titoli tecnologici, rimbalzati in seguito alla decisione degli Stati Uniti di allentare temporaneamente le restrizioni contro Huawei. Fino al prossimo 29 agosto, il colosso cinese delle tlc potrà comprare componentistica dalle aziende americane per mantenere reti esistenti e per aggiornare software dei suoi smartphone. Inoltre, in un’intervista tv, l’ambasciatore cinese a Washington, Cui Tiankai, ha detto che “la Cina resta pronta a continuare i negoziati con i colleghi americani per giungere a una conclusione. La nostra porta è ancora aperta”.

Approfondisci: Milano Finanza[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: