Mar, 28 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Conte sulla Tav: “Il governo è per il sì”

[:it]

Di Maio: “Opera dannosa, decidano le Camere”

Il premier su Facebook: “Nuovi finanziamenti europei, non farla costerebbe più che realizzarla. Ma il Parlamento è sovrano”. E Salvini: “Si farà come voleva la Lega”. Grillo avrebbe parlato di “tradimento”. Zingaretti: “Perso più di un anno”. L’ironia di Renzi: “Ci arrivano dopo”. Il governo scioglie le riserve e dice sì alla Tav. Alla vigilia della sua informativa in Parlamento sul caso Savoini, è stato lo stesso premier Giuseppe Conte a spiegare la posizione dell’esecutivo con una diretta Facebook che ha fatto cantare vittoria a Matteo Salvini e ha scatenato le ire del Movimento 5 stelle, cui non rimane altro da fare che invocare una decisione del Parlamento.

Approfondisci: La Repubblica[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: