Ven, 21 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

L’importanza del food service

[:it]

L’attenzione al cliente, la tradizione e l’innovazione al centro del settore della panificazione

Paolo Zunino, CEO di Esmach srl, è intervenuto a Pole Position insieme a Guido Ziglioli, responsabile BU Service, per raccontarci come l’innovazione e l’attenzione al cliente possono essere due punti di forza per garantire la tradizione in un settore come quello della panificazione.

Esmach, infatti, nasce 50 anni fa nel Veneto da una famiglia che iniziò a costruire macchine per i panettieri. Negli anni si è evoluta fino ad entrare, nel 2007, a far parte nel gruppo ALI, leader mondiale ma con origini italiane.

Ad oggi l’azienda si rivolge non soltanto alla panetteria in senso stretto ma a tutta una serie di aree di mercato, di prodotti e soprattutto di servizi che ci portano poi a differenziarci rispetto ai competitor. Oltre alle partnership con le più importanti catene della grande distribuzione italiana, i mercati già coperti, oltre all’Europa ed al nord America, si stanno estendendo anche al sud-est asiatico.

Quando pensiamo all’odore del pane, uno dei primi di cui abbiamo memoria, ci troviamo immersi in cui mondo ricco di tradizionalità ma che può essere sempre innovato, semplificando il processo produttivo. Esmach aiuta a garantire sia la tradizionalità sia l’innovazione, portando il pane nelle case degli italiani attraverso l’attenzione verso chi lo produce tutti i giorni.

Fiore all’occhiello di Esmach è l’area Service, l’attività specializzata nel supporto al cliente fin dal momento dell’installazione delle attrezzature e della prima messa in funzione, con tutto ciò che ne consegue. Non appena viene ricevuta una richiesta di intervento il reparto Service si attiva ed interviene attraverso tecnici interni o service partner. La finalità è quella di salvaguardare l’investimento, anche attraverso manutenzioni programmate ed estensioni di garanzia per la tutela del cliente e per fare in modo che abbia la sicurezza della scelta che ha fatto.

Tre sono i punti di forza: il primo è il posizionamento diversificato dell’azienda, che la rende riconoscibile positivamente sia da clienti che da concorrenti. Il secondo è l’innovazione, che consente di consegnare il prodotto migliore che sia un passo avanti rispetto alle aspettative del mercato. Il terzo è il servizio, che completa e migliora l’attività dei nostri clienti.

Uno dei principi ispiratori che ha sempre guidato Esmach è stato sapere che nulla è migliorabile se non è misurabile. Misurando le performance dell’area Service, ovvero in quanto tempo i tecnici riescono ad intervenire, oggi il 58% degli interventi vengono chiusi nella stessa giornata della richiesta ed entro 5gg lavorativi si chiudono l’85% delle chiamate. Questo diventa fondamentale per creare sicurezza e trasparenza intorno all’azienda.[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: