Dom, 24 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Affossare subito Quota 100 creerebbe una nuova ondata di esodati

[:it]

Intervista al Corriere della Sera di Alberto Brambilla, esperto di previdenza e consigliere di Palazzo Chigi, nominato però dal precedente governo

“Quota 100 scade il 31 dicembre 2021. Se nel frattempo non si prendono provvedimenti, dal primo gennaio 2022 non si potrà più andar e in pensione a 62 anni d’età, avendo 38 anni di contributi, ma bisognerà aspettare fino a 67 anni e due mesi”. In una intervista al Corriere della Sera, Alberto Brambilla, esperto di previdenza e consigliere di Palazzo Chigi, si inserisce nello scontro che agita le acque del rapporto Pd-5S per dire che “allungare di tre mesi le “finestre” per accedere a quota 100 si può anche fare, ma non è questo ciò che risolve il problema aperto da questa misura temporanea”.

Approfondisci: Agi[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: