Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Alitalia, Lufthansa resta cauta: “Meglio partnership che investimento”

[:it]

Leogrande: “Bruciati 300 milioni all’anno”

Il responsabile del dossier per la compagnia tedesca, Joerg Eberhart: “Risanamento è inevitabile, taglio del personale è extrema ratio”. Zeni nuovo direttore generale. Lufthansa continua a tenersi alla larga da un investimento diretto in Alitalia ma continua a lasciare intendere che in caso di ristrutturazione dell’ex compagnia di bandiera potrebbe entrare in partita. Intervenuto in audizione alla Camera, il responsabile per Lufthansa del dossier Alitalia, Joerg Eberhart, presidente e ceo di Air Dolomiti, ha ribadito la posizione espressa fino ad oggi dal vettore tedesco. Vale a dire: sì a una alleanza commerciale, no a un ingresso nel capitale. “Nonostante gli incontri positivi avuti finora con Fs e Atlantia non abbiamo finora trovato un piano comune che consenta a Lufthansa di proporre un investimento” in Alitalia: proponiamo “di cominciare da una partnership commerciale”, ha detto Eberhart. “Dal nostro punto di vista per un rilancio di Alitalia è più vantaggiosa una forte partnership che un investimento una tantum”, ha detto.

Approfondisci: La Repubblica[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: