Mer, 19 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Architettura ecosostenibile, edifici sismoresistenti e con ridotti consumi di energia

[:it]

La bioedilizia ci salverà!

Valentino Fantini é direttore generale della Walls S.r.l. una start up innovativa la cui mission è progettare e costruire edifici che rispettino l’ambiente e il futuro del mondo oltre che essere sicuri per gli occupanti in caso di sisma.La Walls S.r.l. sfrutta un brevetto depositato dallo stesso Valentino Fantini nel 2014 studiando e realizzando tutto ciò che riguarda l’involucro costruttivo degli stabili. Le pareti, i solai e le coperture costruite, con questo sistema innovativo brevettato, sono estremamente ecosostenibili e riducono il fabbisogno di energia dell’edificio quasi a zero.la poca energia necessaria viene autoprodotta con pannelli tramite pannelli fotovoltaici.
Si tratta di un sistema semifabbricato perché gli elementi prodotti(pannelli) vengono forniti come kit alle ditte locali tradizionali che si occupano del loro montaggio e dell’esecuzione di tutte le altre opere necessarie a rendere l’immobile finito . In questo modo c’è anche uno scopo sociale poiché le imprese edili crescono dal punto di vista tecnologico,
Gli edifici sono quindi composti da questi pannelli di isolante termico ovvero polistirene espanso sintetizzato che deriva da materiale riciclato riempiti di di calcestruzzo . la maggior parte dei prodotti utilizzati per la realizzazione di questi edifici sono riciclati o riciclabili.
Oggi le normative europee sono sempre più attente ai materiali riciclabili nell’edilizia.
Questi fabbricati dal punto di vista termico sono molto performanti infatti consumano circa 10 volte meno l’energia di una costruzione normale.Pensate che sono avvolti da circa mezzo metro di isolante termico. Sono talmente coibentati che non è necessario un impianti di riscaldamento, avviene solamente una termoregolazione dell’aria, tramite un impianto che, purificandola, riscaldandola o raffrescandola garantisce all’interno le temperature per un confort. L’aria all’interno è depurata al punto che si potrebbe dire che “si entra in casa a prendere una boccata di aria buona”.
Inoltre questi stabili sono sostenibili anche dal punto di vista della sicurezza in quanto sismo resistenti. Queste costruzioni in caso di terremoto non subiscono lesioni. E quindi non solo si salvano delle vite umane ma gli edifici stessi non devono essere ricostruiti.
Pensate che in Italia 12 milioni di alloggi sono a rischio. La Walls è attiva anche sul fronte della ristrutturazione.
È possibile intervenire su un palazzo dall’esterno (quindi senza interventi invasivi) realizzando un cappotto antisismico che conferisce resistenza ai sismi oltre a tutte quelle altre caratteristiche come la coibentazione e la termoregolazione dell’aria. Questo sistema rivoluzionario è frutto di una collaborazione tra gli inventori del Sismacoat(cappotto sismico) e la Walls.
La sede della Walls S.r.l. è a Borgomanero in provincia di Novara ed a brevissimo sarà spostata in un grande stabilimento a Ghemme sempre nella stessa provincia.
La comunicazione aziendale avviene con il sito w4house.eu, l’applicazione W4club, Faceboock, instagram, pinterest e linkedin.
Con il portale e la app è possibile avere tutte le informazioni corredate anche da video ed é possibile chattare direttamente con l’azienda.
Nel nome W4 significa “Walls for” e quindi “muri per un mondo più green”.
Le esperienze e i requisiti progettuali e costruttivi dell’azienda sono raccolti nel protocollo W4.HOUSE, il quale sancisce elevati standard qualitativi e ambientali per tutti gli edifici costruiti e marchiati W4.HOUSE e fornisce alle imprese gli strumenti tecnologici e tutti i know-how del caso.
Walls è quindi tutor con 7 corsi di formazione che durano 6 mesi e che preparano gli addetti ai lavori nel corso della progettazione anche con verifiche durante il cantiere fino ad arrivare alla certificazione finale.
L’edilizia ecosostenibile trova applicazione e impiego anche nel settore industriale specialmente dove la filiera produttiva è a temperature controllate e quindi c’è la necessità di coibentazione termica e di risparmio energetico: con l’impiego dei sistemi W4 i consumi energetici si possono ridurre del 70%.
Per ampliare la comunicazione del brand si stanno aprendo i primi W4 point,uno sul Lago Maggiore e un altro sul Lago di Garda dove si possono ottenere le informazioni per accedere a questo tipo di tecnologia.
Nell’edilizia, secondo Valentino Fantini, stanno cambiando due aspetti legati all’ecosostenibilità: uno economico e l’altro ambientale. I cantieri per essere economicamente sostenibili devono necessariamente lavorare sulla prefabbricazione che a sua volta è sempre più orientata al green e quindi ci dovrà essere un’edilizia green per necessità.

 

di: Anna Li Vigni

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: