Lun, 27 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Le borse europee aprono in rialzo grazie al bazooka della Bce

[:it]

Recupera anche il petrolio. Spread a 274 punti

Dopo il Qe da 750 miliardi di euro annunciato nella notte dalla Banca centrale europea i listini europei aprono in territorio positivo. In avvio l’indice Eurostoxx 50 sale dell’1,81%, a Francoforte il Dax segna un +0,75% e a Londra l’indice Ftse100 guadagna lo 0,30%.

Anche Milano svetta in alto: l’indice Ftse Mib recupera il 2,31% a 15.469 punti e lo spread Btp/Bund scende a 274 punti base, il minimo da circa 10 giorni, dai 256 della scorsa chiusura dopo essere schizzato oltre quota 300 punti base. Il tasso del decennale di riferimento cala all’1,4% dal 2,32% di ieri sera dopo aver sfondato la soglia del 3%.

Bene il petrolio che prova a gettarsi alle spalle la giornata nera di ieri che l’ha visto piombare sui minimi da 12 anni. Stamattina le quotazioni del Wti registrano un rialzo di oltre l’11% a quota 23,13 dollari al barile.

Sui mercati finanziari la tensione e la volatilità restano comunque ai massimi livelli e la caccia alla liquidità pare essere l’unico criterio a muovere gli investitori disorientati dalla tempesta Coronavirus.

di: Maria Lucia PANUCCI[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: