Mer, 01 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Fiere, salta Vinitaly 2020

[:it]

La più importante rassegna italiana del vino slitta ad aprile 2021

Vinitaly 2020 non si farà. La notizia era già nell’aria ma adesso è arrivata l’ufficialità. La causa è sempre la stessa: l’emergenza Coronavirus. La grande rassegna italiana del vino è stata posticipata al prossimo anno ed andrà in scena dal 18 al 21 aprile insieme ai due saloni Sol&Agrifood ed Enolitech. “Il post emergenza per noi si chiama rinascita, che fino all’ultimo abbiamo continuato a confidare potesse avvenire a giugno – ha spiegato il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani, – tuttavia la crisi sanitaria si è, come evidente a tutti, decisamente inasprita e ciò che inizialmente sembrava possibile ora non lo è più. Vinitaly, in accordo con le organizzazioni di filiera, Vinitaly, Sol&Agrifood ed Enolitech si spostano quindi al prossimo anno“.

E’ la prima volta che Vinitaly salta un’edizione. All’inizio la fiera era slittata a giugno ma adesso nel 2020 è stata proprio annullata.

Veronafiere concentrerà la seconda parte dell’anno 2020 al sostegno del business delle aziende italiane sui mercati: Vinitaly China Road Show è stato posticipato, così come Vinitaly Chengdu che si svolgerà a luglio 2020, Wine South America sarà dal 23 al 25 settembre 2020, Vinitaly Russia dal 26 al 28 ottobre 2020, Vinitaly Hong Kongdal 5 al 7 novembre 2020, Vinitaly To Asia dal 9 all’11 novembre 2020.

di: Maria Lucia PANUCCI[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: