Ven, 17 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Coronavirus, partono i test sugli umani del primo vaccino finanziato da Bill Gates

[:it]

Si chiama Ino-4800 e verrà sperimentato su 40 adulti

Al via il test sull’essere umano del primo vaccino finanziato da Bill Gates e dalla fondazione che condivide con la moglie, la Bill & Melinda Gates Foundation. Realizzato dall’azienda biotech americana Inovio, il vaccino in questione si chiama Ino-4800, ha già superato i controlli dell’Fda, l’ente statunitense che sovrintende alla regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, e ora è pronto per essere sperimentato sui primi 40 volontari dopo gli esiti positivi sugli animali.

I volontari, selezionati a Filadelfia e a Kansas City, hanno già ricevuto la prima dose del vaccino, mentre la seconda verrà iniettata tra quattro settimane. “Si tratta di un significativo passo in avanti nella lotta globale contro Covid-19 – ha dichiarato Joseph Kim, presidente e Ceo di Inovio – senza un vaccino sicuro ed efficace, è probabile che questa pandemia continui a minacciare vite umane e mezzi di sussistenza. Il nostro team di ricercatori, partner e finanziatori si è mobilitato da quando la sequenza genetica del virus è diventata disponibile all’inizio di gennaio e continua a lavorare 24 ore su 24 per garantire l’avanzamento rapido di Ino-4800 attraverso questo studio di fase 1″.

Le risposte immunitarie iniziali dei 40 volontari e i dati della sicurezza dello studio sono previsti entro la fine dell’estate. A quel punto Inovio prevede di dare il via agli studi di efficacia ed in parallelo cercherà di aumentare la produzione di Ino-4800 con l’obiettivo, se tutto va bene, di preparare un milione di dosi entro la fine dell’anno. La sfida per l’azienda è quella di produrre un vaccino entro i prossimi 12-18 mesi.

Ino-4800 non è l’unico vaccino che la fondazione di Bill Gates ha deciso di supportare: sul piatto ci sono fino a 100 milioni di dollari per finanziare progetti ad ampio raggio come i kit per fare il test in casa e in totale 7 vaccini contro il Covid-19.

di: Maria Lucia PANUCCI[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: