Sab, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Confindustria, il nuovo presidente è Carlo Bonomi

[:it]

E’ stato votato dal Consiglio generale con 123 preferenze

Con 123 preferenze Carlo Bonomi è il nuovo presidente di Confindustria. Ha vinto lui la sfida con l’altro nome in testa Licia Mattioli che di voti invece se n’è aggiudicati solo 60. Il Consiglio generale si è espresso tramite il voto telematico su una piattaforma creata ad hoc e commissionata alla società romana di sistemi informatici Gisa, a cui hanno partecipato tutti i 183 aventi diritto. La nomina dovrà avere ora l’ok dell’assemblea privata, convocata il 20 maggio, che eleggerà formalmente il trentunesimo presidente di Confindustria.

Ha vinto in sostanza l’uomo delle riforme, quello che vuole una Confindustria dirompente nei confronti del Governo, con un programma di rottura con la stagione precedente. E già le sue prime parole da leader di via dell’Astronomia lasciano intendere che si darà da fare da subito. “Non è il momento di gioire – sottolinea l’ex presidente di Assolombarda. – Dobbiamo metterci immediatamente in condizioni operative tali per affrontare con massima chiarezza ed energia la sfida tremenda che è davanti a noi: continuare a portare la posizione di Confindustria su tutti i tavolo necessari rispetto ad una classe politica che mi sembra molto smarrita in questo momento, che non ha idea della strada che deve percorrere il nostro Paese“.

Ed in merito al lockdown che va avanti da settimane ha detto: “Occorre riaprire le produzioni ma evitare seconda ondata contagio. La voragine del Pil è tremenda. La politica ci ha esposto ad un pregiudizio fortemente anti-industriale che sta tornando in maniera importante in questo Paese. Credo che la strada di far indebitare le imprese non sia la strada giusta. I tempi di accesso alla liquidità non sono neanche immediati per le nostre imprese. Il tempo deve essere rapido, veloce. Non possiamo permetterci di perderne ancora. Bisogna riprendere le produzioni dando reddito e lavoro“.

Ora l’appuntamento è per il prossimo 30 aprile quando il Consiglio Generale dovrà esprimersi sulla squadra dei vicepresidenti che verrà presentata dal presidente designato.

di: Maria Lucia PANUCCI[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: