Ven, 24 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, più di 26 milioni di persone senza lavoro

[:it]

La disoccupazione rischia di salire ai massimi dalla Grande Depressione

Un totale di 4,4 milioni di persone negli Stati Uniti hanno presentato domanda di sussidio di disoccupazione nell’ultima settimana, portando il numero di cittadini rimasti senza lavoro a causa della pandemia di Coronavirus a quota 26,4 milioni. È quanto emerge dal nuovo rapporto pubblicato oggi dal dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti, secondo cui si tratta di una cifra per la prima volta superiore ai nuovi posti di lavoro creati ininterrottamente a partire dall’ottobre 2010 (22,1 milioni), dopo la ripresa dalla crisi del debito del 2008. L’unica altra volta che gli States hanno sperimentato un tasso così alto era durante la Grande Depressione.

Secondo il rapporto, i lavoratori che hanno presentato richiesta di disoccupazione nelle ultime cinque settimane rappresentano circa il 16% della forza lavoro Usa, più della popolazione di New Jersey, Connecticut e Pennsylvania messe insieme.

Cifre esorbitanti che secondo gli economisti lasciano intravedere la possibilità che il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti possa salire questo mese al 15-20%.

di: Maria Lucia PANUCCI[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: