Ven, 30 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Fase 2, in arrivo (forse) un bonus per acquistare bici e monopattini elettrici

[:it]

Allo studio anche un’app che indica il livello di affollamento sui mezzi pubblici

Evitare gli assembramenti sui bus e nelle metro ora che tantissimi italiani sono tornati a lavoro o si apprestano a farlo. E’ questo l’obiettivo del Bonus Mobilità Alternativa da 200 euro, allo studio del Governo, per l’acquisto di bici, hoverboard e monopattini elettrici, mezzi eco–friendly, innovativi e sostenibili. “E’ allo studio il riconoscimento di un buono mobilità alternativa per i residenti nelle città metropolitane e aree urbane con più di 60.000 abitanti, pari ad euro 200 per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica, quali segway, hoverboard e monopattini, ovvero per l’utilizzo dei servizi di mobilità condivisa a uso individuale”, ha detto la ministra delle infrastrutture Paola De Micheli.

Rimarrebbero però a bocca asciutta i pendolari che vivono in piccoli paesi e che si recano nelle maggiori città per lavorare. E tutto questo mentre i negozi che vendono questo tipo di mezzi hanno ancora le saracinesche abbassate.

Ma non è tutto perché per evitare sempre gli assembramenti sui trasporti pubblici, è allo studio dell’Esecutivo anche un applicazione per il telefono che indica quali sono troppo pieni, per potersi organizzare e prenderne altri. “Abbiamo messo allo studio insieme alla Ministra Pisano l’ipotesi di una app che là dove c’è tanta congestione di passeggeri ci sia la possibilità di poter dire prima ai passeggeri che vogliono salire su quel mezzo, guarda che quel mezzo arriverà pieno e quindi dovrai aspettare quello successivo“, ha spiegato la De Micheli.

di: Maria Lucia PANUCCI[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: