Gio, 24 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Le Borse europee partono positive ma rimangono caute

[:it]

L’azionario Asia si chiude misto. Spread in aumento

Le Borse europee mostrano prudenza in avvio anche si muovono in territorio positivo. Nei primi minuti di contrattazioni il Cac40 di Parigi avanza dello 0,18%, il Dax di Francoforte e il Ftse 100 di Londra salgono rispettivamente dello 0,34% e dello 0,79%.

L’azionario dell’Asia è invece contrastato. L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo dell’1,05% a 20.390,66 punti. L’Hang Seng di Hong Kong sale dell’1,79%, lo Shanghai Composite è invece negativo con -0,17%; Sidney avanza dell’1,48% mentre Seoul cede lo 0,48%.

In primo piano c’è il maggiore ottimismo degli operatori in vista dell’allentamento delle misure di lockdown varate a seguito della pandemia del Coronavirus un po’ ovunque, nel mondo. La cautela però non manca, se si considera che la Corea del Sud ha lanciato domenica un avvertimento sull’arrivo di una possibile seconda ondata di contagi, stando a quanto riporta l’agenzia Reuters.

In Italia intanto si attende la reazione del mercato alle decisioni delle agenzie di rating di venerdì sera a mercati chiusi:  Dbrs Morningstar non ha toccato la raccomandazione BBB (high), ma ha ridotto il trend da stabile a negativo per via dell’impatto del virus sull’economia del Paese, mentre Moody’s ha lasciato invariato sia il rating Baa3, un gradino sopra il livello di high yield, sia l’outlook (stabile) per via dei costi di finanziamento che sono bassi grazie alla Bce. Lo spread Btp-Bund ha aperto a 241 punti base (per un rendimento del decennale italiano dell’1,87% e di quello tedesco del -0,54%) rispetto ai 232 punti (-12,6%) della chiusura di venerdì.

Tra le commodities ritraccia il prezzo del petrolio: il Brent segna un ribasso dell’1,55% a 30,49 dollari, mentre il Wti cede l’1,58% a 24,35 dollari. L’oro segna un ribasso dello 0,36% a 1.707 dollari l’oncia. Nel valutario l’euro/dollaro tratta invariato sopra 1,08 a 1,0839, il dollaro/yen è appena sotto 107 a 106,91 (+0,24%) e il cross sterlina/dollaro viaggia poco sopra 1,24 a 1,2417 (+0,08%).

di: Maria Lucia PANUCCI[:]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: