Gio, 02 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

MEF, entrate tributarie e contributive in calo del 2,6% nei primi quattro mesi del 2020

Il dato tiene conto della variazione negativa del 3,1% delle entrate tributarie e dell’1,8% di quelle contributive

Le entrate tributarie e contributive nei primi quattro mesi del 2020 sono calate del 2,6% rispetto allo stesso periodo del 2019, con una contrazione di quasi 5,5 miliardi di euro. A rivelarlo è un rapporto del MEF nel quale si sottolinea che il dato tiene conto della variazione negativa del 3,1% (-4.1 miliardi di euro) delle entrate tributarie e della diminuzione delle entrate contributive dell’1,8% (-1.3 miliardi di euro).

Nella nota il ministero di Economia e Finanza spiega che l’andamento di questo ultimo componente risulta influenzato dal fatto che nel 2019, nell’ambito della procedura di revisione del sistema tariffario dell’INAIL, è stato disposto lo slittamento al mese di maggio della rata dei premi assicurativi ordinariamente versata nel mese di febbraio.

La diversa tempistica dei versamenti rende ancora non omogeneo il confronto degli incassi relativi al primo quattro mesi del 2020 con quelli dell’analogo periodo dell’anno precedente. Se si elimina questo disallineamento le entrate contributive nel mese di aprile registrano una diminuzione del 5,6%.

L’importo delle entrate tributarie comprende anche i principali tributi degli enti territoriali e le poste correttive, quindi integra il dato già diffuso con la nota del 5 giugno scorso.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Turismo, senza gli americani perdiamo una fetta di mercato da cinque miliardi
Per fortuna ci sono gli italiani. In 12 ore dall'avvio il bonus …
Bankitalia, nel 2020 il fatturato delle imprese crolla del 7%
L'ampio ricorso alla cig limita i danni sull'occupazione Le previsioni di Bankitalia …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: