Mar, 11 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Istat, una azienda su tre a rischio chiusura per il Covid

Anche hotel e ristoranti in pericolo

Oltre un’azienda su tre in Italia rischia la chiusura per il Covid. L’Istat lancia un nuovo allarme: in pericolo è il 40,6% delle micro imprese e il 18,8% delle grandi. “L’impatto della crisi sulle imprese è stato di intensità e rapidità straordinarie, determinando seri rischi per la sopravvivenza: il 38,8% delle imprese italiane ha denunciato l’esistenza di fattori economici e organizzativi che ne mettono a rischio la sopravvivenza nel corso dell’anno“.

In crisi anche i settori alberghiero e legato al food. Oltre 6 hotel e ristoranti su 10 rischiano la chiusura entro un anno a seguito dell’emergenza Coronavirus mettendo in pericolo oltre 800 mila posti di lavoro. L’indagine Istat indica l’esistenza di fattori economici e organizzativi che mettono a rischio la sopravvivenza del 65,2% delle imprese di alloggio e ristorazione (19,6 miliardi di euro di valore aggiunto).

A queste si aggiungono il 61,5% delle aziende dello sport, cultura e intrattenimento (con 3,4 miliardi di euro di valore aggiunto e circa 700 mila addetti).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Decreto Agosto, arriva il via libera dal Cdm salvo intese tecniche
Misure per 25 miliardi per far fronte alla crisi da Coronavirus. Sfuma …
Coronavirus, l’emergenza non è finita ma le imprese italiane sono ottimiste sul futuro
La fotografia di Unioncamere: Due su cinque contano di recuperare entro l'anno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: