Mar, 20 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari rallenta la sua corsa

Atlantia collassa ma Leonardo vola

Piazza Affari rallenta la sua corsa. Il Ftse Mib sale in apertura dell’1,3%, poi ritraccia sotto l’1%, in linea con il Ftse 100, l’Ibex 35 e il Cac 40, il Dax guadagna in avvio l’1,45%.

Bene Leonardo che guadagna il 5%, Unieuro balza dell’8,4%, mentre Atlantia cerca di recuperare ma collassa e cede il 10,8% a 11,94 euro, in attesa della decisione del Governo sulla sua proposta (leggi qui). Positiva la galassia Agnelli con Cnh, Exor e Fca a +1,4%. In guadagno anche il settore bancario, con Intesa Sanpaolo che sale dell’1,37%, mentre Ubi dello 0,78%. Nella prima settimana dell’ops le adesioni hanno raggiunto l’1,072% del capitale della banca bergamasca. Fanno bene anche il Creval che sale dell’1,8%, così Banco Bpm, Unicredit mentre Mediobanca segna un +1,15%. In corsa il comparto oil con Eni che fa +1,1% e Saipem +0,7%.

Intanto, il ministro dell’economia, Roberto Gualtieri, spinge per un accordo in tempi brevi sulla rete unica a banda larga, chiedendo ad Enel di firmare un’intesa preliminare con Tim entro fine luglio.

La Consob ha prorogato di tre mesi, fino al 12 ottobre, gli obblighi di trasparenza rafforzata sulle variazioni delle partecipazioni rilevanti per il perdurare dell’incertezza sull’evoluzione della situazione economico-finanziaria generata dall’epidemia di Covid-19.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Programma Artemis, Nokia è il nuovo partner
Il colosso finlandese costruirà reti mobili sulla Luna Missione: verso l’infinito e …
Ryan Babel, dalla Nazionale olandese al mercato immobiliare
30 milioni di dollari in costruzioni di palazzine con appartamenti a basso …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: