Sab, 15 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Borsa Spa, non solo Mts: il Governo vuole rilevare la società per intero

Contrari allo “spezzatino” i pentastellati che trovano il sostegno del Pd

Il M5S ed il Pd hanno trovato dove fare fronte comune: blindare Piazza Affari in caso di cessione da parte del London Stock Exchange . Ebbene sì, il progetto Borsa torna sul tavolo del Governo e questa volta il Pd pare aver sposato l’intenzione del M5S di rilevare tutto l’asset italiano: la stessa Borsa Spa, Mts, la piattaforma dei titoli di Stato ed Elite, la società che gestisce circa 1.300 pmi non quotate. Tutto questo se la Commissione Ue dovesse costringere nei prossimi due mesi il London Stock Exchange a limitare il perimetro europeo vendendo l’Italia, che controlla dal 2007, per effettuare l’acquisizione di Refinitiv, una fusione da 27 miliardi di dollari.

Il progetto di riportare Piazza Affari tutta in mani italiane grazie all’intervento del Governo, che agirebbe usando l’arma del golden power, è in rampa di lancio da tempo ed è stato portato avanti dal premier Giuseppe Conte e da Riccardo Fraccaro, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che avrebbero raggiunto dunque un accordo di massima anche con il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. 

Ora la regia dell’intera operazione è in mano a Mediobanca che ha delineato un recupero di Borsa dagli inglesi attraverso Cdp.

di: Maria Lucia PANUCCI

LEGGI ANCHE: Governo, in pentola un dpcm su golden power per asset chiave come la Borsa

Ti potrebbe interessare anche:

Decreto Agosto, arriva il via libera dal Cdm salvo intese tecniche
Misure per 25 miliardi per far fronte alla crisi da Coronavirus. Sfuma …
Coronavirus, l’emergenza non è finita ma le imprese italiane sono ottimiste sul futuro
La fotografia di Unioncamere: Due su cinque contano di recuperare entro l'anno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: