Sab, 15 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Poste conferma la sua politica dei dividendi nonostante il Coronavirus

I risultati sono stati migliori delle attese nel secondo trimestre dell’anno

Buone notizie arrivano da Poste Italiane che ha confermato la politica dei dividendi dopo aver registrato risultati migliori delle attese nel secondo trimestre dell’anno, nonostante il Coronavirus.

Nel piano strategico del gruppo, chiamato Deliver 2022, il gruppo si era impegnato ad aumentare il dividendo del 5% ogni anno fino al 2020. E così sarà anche adesso. «Manteniamo invariata la nostra strategia di dividendo in vista dell’aggiornamento di Deliver 2022 previsto nel quarto trimestre», ha detto in una nota l’amministratore delegato Matteo Del Fante.

L’Ebit si è attestato a 325 milioni di euro tra aprile e giugno, in calo del 30% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ma meglio di quanto si aspettavano gli analisti che parlavano di 282 milioni di euro. Complessivamente, i ricavi hanno subìto una flessione del 13% a 2,33 miliardi di euro, leggermente al di sopra di un consensus per 2,31 miliardi di euro.

di: Maria Lucia PANUCCI

LEGGI ANCHE: Poste Italiane in pole position: accordo con Tim per la fibra ottica e con Vodafone per la rete mobile

Ti potrebbe interessare anche:

Decreto Agosto, arriva il via libera dal Cdm salvo intese tecniche
Misure per 25 miliardi per far fronte alla crisi da Coronavirus. Sfuma …
Coronavirus, l’emergenza non è finita ma le imprese italiane sono ottimiste sul futuro
La fotografia di Unioncamere: Due su cinque contano di recuperare entro l'anno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: