Sab, 15 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Whirlpool, lo stabilimento di Napoli chiuderà entro il 31 ottobre

Invitalia: “Ipotesi Adler-Htl per 220 addetti”

Lo stabilimento Whirlpool di Napoli chiuderà i battenti entro il 31 ottobre. La conferma è arrivata dall’amministratore delegato di Whirlpool per l’Italia, Luigi La Morgia, al tavolo con il Governo, le istituzioni e i sindacati. «Dobbiamo discutere il modo di assorbire la maggior parte degli esuberi» ha dichiarato. A nulla sono valsi gli scioperi dei lavoratori che insieme alle famiglie sono scesi in piazza per dire no alla chiusura.

L’azienda conferma però l’obiettivo di 250 milioni di euro di investimenti entro il 2021 e l’impegno a continuare a investire in Italia anche se il Covid-19 ha rallentato la produzione portando a un “ritardo di oltre 12 mesi rispetto agli obiettivi del piano industriale“. 

Nel frattempo Invitalia prospetta per lo stabilimento Whirlpool di Napoli opportunità nelle filiere della componentistica dell’automotive e dell’aerospazio “con aziende di eccellenza italiana e internazionale in grado di assorbire complessivamente 220/230 addetti se si realizzassero le condizioni di investimento“. Due sarebbero le principali imprese interessate: Adler Group e Htl Fitting

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Decreto Agosto, arriva il via libera dal Cdm salvo intese tecniche
Misure per 25 miliardi per far fronte alla crisi da Coronavirus. Sfuma …
Coronavirus, l’emergenza non è finita ma le imprese italiane sono ottimiste sul futuro
La fotografia di Unioncamere: Due su cinque contano di recuperare entro l'anno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: