Sab, 31 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

La Bce sempre più verde: da gennaio accetta nuovi green bond

Le cedole devono essere legate a un obiettivo di performance relativo ai target ambientali fissati nel Regolamento sulla tassonomia Ue o agli obiettivi Onu di sviluppo sostenibile  sul cambiamento climatico o il degrado ambientale

Una Bce più green. Da gennaio 2021 l’istituto centrale accetterà le obbligazioni societarie con cedole annuali legate alla sostenibilità ambientale come collaterali per erogare rifinanziamenti alle banche. Questi bond saranno ammissibili anche nei vari programmi di acquisti che la Bce conduce allo scopo di rafforzare il carattere espansivo della sua politica monetaria. «Le cedole devono essere legate a un obiettivo di performance relativo a uno o più dei target ambientali fissati nel Regolamento sulla tassonomia Ue e/o a uno o più degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico o il degrado ambientale – ha spiegato Francoforte. – Ciò estende ulteriormente l’universo degli asset negoziabili ammissibili per l’Eurosistema e segnala il sostegno dell’Eurosistema all’innovazione nell’area della sostenibilità finanziaria».

La Bce accetta già da anni i green bond. Ora accetterà obbligazioni con cedole annuali, il cui livello dipende dagli obiettivi di performance, ovvero il loro costo di finanziamento può essere aumentato se l’obiettivo dello sviluppo sostenibile non viene raggiunto. Nel 2019 l’offerta di green bond è aumentata in modo significativo rispetto all’anno precedente. Lo scorso anno ne sono stati emessi 479 da parte di aziende, Governi e organizzazioni finanziarie, rispetto ai 382 del 2018. Ora, la crisi generata dal Covid-19, sta sollevando questioni profonde circa la giustizia sociale, il potere politico e il modello di società in cui si vuole vivere. «Il costo reale delle diverse misure che i Governi stanno mettendo in atto per combattere il Covid-19 non è stato ancora identificato, ma si può dire con certezza che i legislatori avranno meno denaro del previsto da investire in grandi progetti a favore dell’ambiente. Pertanto, servono obbligazioni verdi per contribuire a finanziare questi progetti e per farlo in modo sostenibile», ha affermato Michael Ridley, Director Responsible Investing di Hsbc Global Asset Management.

Quella della Bce è quindi una novità molto positiva che rafforza il quadro già molto favorevole dei green bond e, indirettamente, delle società green che si adopereranno per migliorare i loro target di sostenibilità. «Ci aspettiamo, quindi, una gamma sempre più ampia di offerta di green e social bond da diversi emittenti per finanziare importanti misure di ripresa a livello ambientale e sociale», ha concluso Ridley.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: AGI

Ti potrebbe interessare anche:

Licenziamenti, la spuntano i sindacati. Conte: “Il blocco sarà prolungato fino a fine marzo”
Catalfo: "Già dalla prossima settimana avvierò il confronto con le parti sociali per la …
Alitalia, la Corte dei Conti registra il decreto di costituzione della newco
La prossima settimana il primo CdA Si terrà la prossima settimana la prima …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: