Sab, 31 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

G7, Gualtieri si mostra ottimista: “I dati sanitari ed economici italiani sono incoraggianti”

“Diamo supporto ai Paesi più poveri per proseguire il sostegno all’economia”

«Al G7 i dati sanitari ed economici italiani sono incoraggianti. Bisogna continuare a supportare l’economia e bisogna trovare un accordo per prolungare la moratoria del debito ai Paesi più poveri. Creditori pubblici e privati devono aderire pienamente all’iniziativa. Ora massimo impegno per la riduzione del debito». Lo ha scritto il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, in un tweet arrivato in occasione della Dichiarazione dei ministri delle Finanze del G7 sulla sospensione del servizio del debito e la riduzione del debito per i Paesi vulnerabili.

Nella Dichiarazione è stata ribadita la volontà di restare “impegnati a lavorare insieme per sostenere i Paesi più poveri mentre affrontano le sfide sanitarie ed economiche associate a Covid-19 che hanno amplificato la “vulnerabilità del debito“. A tale scopo il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale aggiorneranno regolarmente le valutazioni sulle esigenze di finanziamento di questi Paesi.

Intanto, il Governo italiano sta preparando la Nota di Aggiornamento al DEF che sarà approvata in Consiglio dei Ministri il 28 o il 29 di settembre e che conterrà la nuova previsione sul Pil. Come ha anticipato nei giorni scorsi il Titolare del Tesoro si prevede che il rimbalzo nel terzo trimestre sarà impetuoso, con un calo per il 2020, che sarà a una cifra (leggi qui).

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Licenziamenti, la spuntano i sindacati. Conte: “Il blocco sarà prolungato fino a fine marzo”
Catalfo: "Già dalla prossima settimana avvierò il confronto con le parti sociali per la …
Alitalia, la Corte dei Conti registra il decreto di costituzione della newco
La prossima settimana il primo CdA Si terrà la prossima settimana la prima …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: