Sab, 31 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Singapore, arriva il distributore di giochi da tavolo

Si inserisce il denaro e si attende l’erogazione: in vendita 18 giochi al posto di snack e bibite

Si trova al Centro nazionale di Design di Singapore e funziona per davvero: il primo distributore automatico di giochi da tavolo che contiene 18 scatole di varie dimensioni, tutte di designer ed editori locali e tutte accomunate dall’idea di insegnare qualcosa giocando.

All’interno si trovano i titoli più disparati, molto attuali e legati ai temi sociali ed economici più diffusi: Bye Bye Virus che informa sul Coronavirus e la prevenzione; Shake Up che mette i giocatori nei panni di un consulente finanziario che deve salvare la sua società informatica dalla bancarotta; Black Souls per gli aspiranti game designer; e ancora Cryptocurrency che scatena la competizione tra investitori digitali consegnando la vittoria a chi investe meglio i propri soldi.

Gli acquisti senza interazione umana la fanno da padroni ultimamente e questa tendenza sta investendo tutti i settori merceologici: resta da capire se questo esperimento rimarrà legato alla sola sfera del design o se presto troveremo nei nostri centri commerciali un distributore con dentro Monopoly, Risiko, le carte da Uno e, perché no, magari anche Jumanji.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Covid, un colpo di tosse al telefono per scoprire gli asintomatici
È la tecnologia sviluppata dal Mit di Boston Il Mit di Boston …
Il cubo di Spin Master: la società compra i diritti di Rubik
Il cubo rompicapo è stato venduto per 50 milioni di dollari La …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: