Dom, 25 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Brexit, la finanza comincia ad abbandonare il Regno Unito

Le società di servizi finanziari che operano a Londra hanno trasferito circa 7.500 dipendenti e oltre 1.2 trilioni di sterline di attività nell’Unione europea

La finanza abbandona Londra. Le società di servizi finanziari che operano nel Regno Unito hanno trasferito circa 7.500 dipendenti e oltre 1.2 trilioni di sterline di attività nell’Unione europea. Ed i numeri sembrano destinati a crescere nelle prossime settimane. A riferirlo è Bloomberg che segnala come solo nell’ultimo mese sono state annunciate circa 400 delocalizzazioni, di cui circa la metà (222) sono tra le più grandi società finanziarie con operazioni significative nel Regno Unito.

Da quando la Gran Bretagna ha votato per il Leave nel 2016, il settore finanziario ha aggiunto 2.850 posizioni nell’UE, con Dublino, Lussemburgo e Francoforte che hanno registrato i maggiori guadagni. Ora però che siamo alle battute finali sta avvenendo una vera e propria Brexit con fuga. «Mentre ci avviciniamo rapidamente alla fine del periodo di transizione, molte aziende mettono a punto le fasi finali della loro pianificazione Brexit, comprese le delocalizzazioni – ha sottolineato Omar Ali, responsabile dell’area Servizi Finanziari di EY nel Regno Unito . – Alcune imprese sono ancora in modalità “aspetta e guarda” e presto potrebbe arrivare una raffica di ulteriori mosse».

Intanto il nodo irlandese mantiene in stallo i negoziati. Un nuovo incontro tra Londra e Ue sarà a metà ottobre.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Brexit, la Commissione europea darà al Regno Unito più tempo per trasferire le operazioni transattive dalla piazza finanziaria londinese

Ti potrebbe interessare anche:

Conte: “con le nuove misure gestiremo la pandemia e salveremo il Natale”
Il premier in conferenza stampa ha spiegato le nuove misure in vigore …
Covid, in isolamento il portavoce di Conte, positivo quello di Mattarella
Giovanni Grasso e Rocco Casalino in quarantena Il Coronavirus arriva alle porte …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: