Mer, 01 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Coronavirus, al via l’esame sul vaccino di Oxford

L’agenzia europea del farmaco è al lavoro per valutare i primi dati dello studio

La revisione progressiva è uno degli strumenti innovativi di cui dispone l’Agenzia europea del farmaco per accelerare i test di valutazione su un medicinale promettente.

L’iter è stato avviato per studiare i dati del vaccino contro il Coronavirus sviluppato dall’Università di Oxford e AstraZeneca. «L’inizio della revisione progressiva significa che il comitato ha iniziato a valutare il primo lotto di dati sul vaccino, che provengono da studi di laboratorio – spiega l’agenzia – Ciò non significa ancora che si possa giungere a una conclusione sulla sicurezza e l’efficacia del vaccino, poiché gran parte delle prove deve ancora essere sottoposta al comitato».

In caso di emergenza sanitaria pubblica come quella dovuta al Covid-19 il comitato dell’Agenzia europea del farmaco può decidere di rivedere i dati non appena resi disponibili dagli studi in corso, invece di attendere che i report sull’efficacia, la sicurezza e la qualità del medicinale vengano presentati con richiesta formale di autorizzazione all’immissione in commercio.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Vaccino, L’Ue chiude l’accordo con le multinazionali farmaceutiche Sanofi e Gsk

LEGGI ANCHE: Covid, ripartono i test sul vaccino di AstraZeneca e Oxford grazie all’ok del Regno Unito

Ti potrebbe interessare anche:

Napoleone, all’asta la spada del colpo di Stato del 1799
Il generale l'aveva con sé il 9 novembre quando riconquistò il potere …
Da Brooklyn a Big Babol: l’impero italiano dei chewing gum
La storia dell'espansione di un brand tutto italiano, dalle cicche per gli …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: