Gio, 16 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Mps: condannati Viola e Profumo a 6 anni di reclusione e 2,5 milioni di multa

La Procura aveva chiesto l’assoluzione

La seconda sezione del tribunale di Milano ha ribaltato la richiesta della Procura che aveva chiesto l’assoluzione per gli ex vertici di Monte dei Paschi di Siena, Alessandro Profumo e Fabrizio Viola. Le accuse sono di aggiotaggio e false comunicazioni sociali e la pena è di 6 anni di reclusione e 2,5 milioni e mezzo di multa da pagare.

Anche l’ex presidente del collegio sindacale Paolo Salvadori è stato condannato per false comunicazioni sociali, con una pena ridotta: 3 anni e 6 mesi.

Banca Mps è stata condannata a pagare una multa di 800 mila euro più il pagamento delle spese processuali insieme agli imputati. Inoltre è arrivato anche l’obbligo di risarcimento dei danni alle parti civili, alcune delle quali verranno stabilite in separato giudizio.

«Impugneremo la sentenza – ha detto l’avvocato Adriano Raffaelli, difensore di Fabrizio Viola e Alessandro Profumo insieme a Francesco Mucciarelli – siamo sicuri che i nostri assistiti hanno operato correttamente».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Green Pass, via libera del Cdm all’obbligo dal 15 ottobre per il pubblico ed il privato
Le misure dovranno essere applicate anche a Camera, Senato e agli organi …
Nielsen, cresce il mercato pubblicitario: +6,9 a luglio, +23,1% nei primi 7 mesi
E' stato recuperato quasi completamente quanto perso nel 2020 Continua a crescere …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: