Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Nozze tra Banco Bpm e Crédit Agricole: nasce il secondo gruppo bancario italiano

La fusione potrebbe concludersi nella prossima primavera. Giampiero Maioli sarebbe il presidente e Giuseppe Castagna l’amministratore delegato

Stanno per fondersi Banco Bpm e Crédit Agricole. L’operazione, che porterebbe alla nascita del secondo gruppo bancario italiano dopo Intesa Sanpaolo, potrebbe avvenire nella prossima primavera. Sarebbe già stato definito anche l’organigramma, con Giampiero Maioli presidente e Giuseppe Castagna amministratore delegato. Rimarrebbe escluso dalle posizioni di prima fila l’attuale presidente del Banco Bpm, Massimo Tononi, che però non ha mai mostrato particolare interesse a rimanere attaccato alla poltrona.

Se non ci saranno imprevisti, dovuti soprattutto alla pandemia, il progetto dovrebbe passare attraverso un aggiornamento del piano industriale del Banco Bpm, che sarà presentato entro la fine dell’anno. In quel documento dovrebbe annunciare la chiusura di ulteriori 300 agenzie e questo sarebbe il preludio della fusione.

Dal matrimonio dovrebbe nascere, secondo le previsiobni, un gruppo con 32 mila dipendenti con 6 miliardi di euro di proventi operativi e oltre 1,1 miliardi di utile netto. Al secondo trimestre di quest’anno gli asset totali dei due gruppi superavano i 252 miliardi, 179 di questi riconducibili al Banco Bpm, 73 all’Agricole. Sarebbe una banca di grandi dimensioni, con alle spalle un partner francese che è presente in 50 Paesi e ha chiuso il 2019 con 6,8 miliardi di utili netti. Una banca che avrebbe una presenza in Italia superiore a quella attuale di Unicredit.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Record al femminile, Frida Khalo in asta a 30 milioni
L'ultima opera in asta da Sotheby's a New York L'ultimo autoritratto realizzato …
Smartphone usati, il mercato vale 1,4 miliardi di euro
La compravendita di seconda mano nel settore dell'elettronica genera un business da …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: