Mar, 21 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Abi, per effetto del Covid sui conti correnti ci sono 1.682 miliardi. Una montagna di risparmi uguale al Pil nel 2020

+8% per i depositi bancari a settembre ma accelerano anche i prestiti che segnano un balzo del 4,8%

Con il Covid e le incertezze sul futuro le famiglie italiane tirano la cinghia e vanno al risparmio. I dati presentati nel bollettino mensile dell’Abi segnano un incremento della liquidità sui depositi anno su anno dell’8%, a quota 1.682 miliardi, in aumento di 125 miliardi. A fine agosto la liquidità era già su quei livelli, a 1.671 miliardi. Una montagna di risparmi insomma, che uguaglierà il Pil nel 2020. Le due voci, liquidità sui depositi e Pil, tenderanno quindi a convergere nel corso di quest’anno: la prima aumenta con il crescere dei timori per il futuro, il secondo scende per effetto delle restrizioni che incidono su fiducia, consumi e sulla domanda di beni e servizi.

In particolare Abi segnala una forte crescita dei depositi bancari a settembre (+8%): a causa dell’incertezza per la situazione futura molte famiglie e aziende tendono a parcheggiare la liquidità in banca.

Accelerano anche i prestiti che a settembre sono saliti del 4,8% anno su anno, a quota 1.316 miliardi (ad agosto l’incremento era stato del 4,1%).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Fantacalcio, Softbank ha investito 680 milioni nella startup Sorare
La startup usa la blockchain per giocare. Dopo questo investimento ha visto …
Moody’s, la crescita USA traina l’Europa quattro volte più della Cina
L'agenzia di rating analizza gli effetti della crescita dei due giganti mondiali …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: