Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Amazon, stop ai prodotti in plastica monouso

Dal 21 dicembre anche in Italia parte il blocco alle vendite

Il colosso dell’eCommerce Amazon blocca la vendita dei prodotti in plastica monouso o realizzati con plastica oxo-degradabile nei paesi dell’Unione europea. La nuova direttiva, al via dal prossimo 21 dicembre, coinvolge Italia, Regno Unito, Francia, Spagna, Germania, Olanda e Turchia.

La restrizione riguarderà sia i venditori sia i fornitori, e si rende necessaria perché l’azienda possa allinearsi con le leggi comunitarie che prevedono il divieto entro il 2021 della vendita di prodotti come posate e piatti di plastica, cannucce, cotton fioc, bastoncini per palloncini eccetera. Ma non solo: il provvedimento si inserisce nei programmi che la compagnia sta mettendo in atto per un business più sostenibile. L’obiettivo è arrivare all’impatto zero sulle emissioni di anidride carbonica entro il 2040 e al 100% di energia rinnovabile nei prossimi cinque anni.

Amazon non è l’unica grande azienda ad aver cominciato ad adoperarsi in questo senso: nel 2019 trenta multinazionali hanno siglato un protocollo d’intesa dando vita alla Alliance to End Plastic Waste per ridurre l’impiego della plastica nei loro prodotti e contrastare l’impatto dei rifiuti in plastica sull’ambiente.

In Italia negli ultimi giorni il Governo ha fatto marcia indietro sulla plastic tax, che doveva entrare in vigore a gennaio ed è stata rimandata a luglio 2021.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: L’industria dell’acqua tra Covid e Plastic Tax

Ti potrebbe interessare anche:

Germania, l’economia sotto Angela Merkel
Ecco come si è mossa la Germania nei 16 anni di Governo …
Alitalia, paga solo 50% stipendi
Il resto arriva dopo gara marchio I commissari Gabriele Fava, Giuseppe Leogrande …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: