Sab, 05 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Coronavirus: ecco come ridurre i contagi in casa

Distanza, igiene e niente estranei

Gli appartamenti degli italiani si stanno trasformando in veri e propri focolai di contagio in queste ore, a seguito dell’aumento dei casi di Coronavirus che si registrano in tutta la Penisola. Dal ministero della Salute arrivano le indicazioni per contenere la crescita dei contagi, anche e soprattutto con familiari e amici, che sono le persone con le quali il livello di attenzione è generalmente basso.

In famiglia è necessario tenere separati gli uni dagli altri gli accessori del bagno, ma anche le posate e i bicchieri a tavola, e ovviamente i cellulari, che andrebbero sempre sanificati una volta rientrati in casa. Teli, accappatoi, spazzolini, rasoi, bottiglie e tovaglioli possono essere degli ottimi strumenti di contagio, sia tra familiari sia, a maggior ragione, in caso si fossero invitati a cena degli estranei.

Per chi abita in un condominio è buona norma evitare l’ascensore e usare le scale: non solo se si è in compagnia, onde evitare di trovarsi in uno spazio stretto in cui è impossibile mantenere la distanza, ma anche da soli, perché le scale sono più arieggiate e non si corre il rischio di toccare pulsanti che potrebbero essere infetti.

Cautela va usata soprattutto nelle manifestazioni fisiche di affetto. Baci, abbracci ed effusioni in generale andrebbero evitate, sia con i parenti sia con gli amici in visita, ma anche con i congiunti.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Emergenza Covid: Friuli, Umbria, Emilia Romagna, Puglia e Marche diventano gialle da domenica
Campania, Valle D'Aosta e Toscana passano ad arancione. Stessa sorte da oggi …
Mascherine, maxi inchiesta a Roma: quattro indagati per traffico di influenze illecite e ricettazione
Nel mirino anche Francesca Immacolata Chaouqui, già coinvolta nella vicenda Vatileaks Traffico di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: