Lun, 29 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bufera su Cervinia: folla e polemiche per l’apertura

Sdegno e timore per la mancanza di sicurezza nelle code alle biglietterie

A Cervinia è iniziata la stagione sciistica e la prima giornata ha registrato duemila ingressi sulle piste. Le lunghe code fuori dalle biglietterie hanno fatto il giro dei social e hanno scatenato la polemica, soprattutto sui social: manca il distanziamento sociale e cresce il timore del Covid-19.

«C’è molta gente – ha spiegato Matteo Zanetti, presidente e amministratore delegato della Cervino spama la situazione è ottima dal lato dell’accesso graduale e del controllo. Ovviamente c’è stata gente alle casse, con una coda che abbiamo gestito esternamente per non creare assembramento all’interno. A ogni persona venuta a fare il biglietto è stata misurata la temperatura, tutti sono con la mascherina».

Le code, secondo la società, sono state dovute il primo giorno al fatto che molte persone dovevano ancora acquistare la carta magnetica.

La polemica ha interessato anche la situazione interna alle cabine delle funivie, piene. La giunta regionale ha assicurato di proseguire con il percorso intrapreso finalizzato a perfezionare le modalità più idonee per garantire la pratica dello sci in sicurezza.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/FACEBOOK

Ti potrebbe interessare anche:

Leica MP nera del 1957 battuta all’asta per 1,2 milioni di euro
La cifra è dovuta a diversi fatori, dalla rarità del modello alle …
Cybersicurezza in Italia: bene le medie e grandi aziende
Gli investimenti in cybersecurity delle imprese italiane sono cresciuti del 134% A …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: