Dom, 19 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Chiude lo storico barbiere dell’East Village a Manhattan

L’iconico Astor Place Hairstylists non regge la pandemia

Astor Place Hairstylists è il più famoso, nonché l’unico, negozio di barbiere dell’East Village sud di Manhattan. Fondato 75 anni fa, ha accolto sulle sue poltroncine alcune delle personalità americane di maggior successo: Robert De Niro e Kevin Bacon, solo per citarne un paio.

Purtroppo l’iconico barbiere divenuto crocevia di etnie e lingue diverse nel cuore degli Stati Uniti, non ha retto la crisi economica che è seguita al lockdown e la ripresa è stata troppo debole per continuare a permettere di pagare le spese. «A questo punto solo un miracolo potrebbe salvarci – ha amaramente detto lo staff – noi siamo guerrieri, arrendersi è davvero dura».

Sono partiti diversi tentativi di aiuto allo scopo di non far abbassare le saracinesche dell’Astor Place, ma la situazione, come spiega uno dei soci alla Abc, è troppo critica: «siamo commossi da tanta generosità, ma davvero non riusciamo più a far fronte alle spese – spiega Paul Vezza – non spariremo mai del tutto. Sono sicuro che torneremo, magari reincarnati sotto un’altra forma».

di: Micaela FERRARO

FOTO: AGI

Ti potrebbe interessare anche:

L’arte all’asta: il Met batte foto e duplicati delle opere in collezione per far fronte alla crisi
Il museo newyorkese venderà in totale 219 duplicati per una cifra stimata …
Rincari bollette, Giorgetti: “il Governo saprà tamponare”
Secondo il ministro dello Sviluppo economico, è l'Europa che deve attuare politiche …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: