Sab, 18 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Contagi, Bruxelles riduce le riunioni fisiche. Avanti di persona sul Recovery Fund

L’obiettivo comune resta quello di trovare un accordo al più presto

Taglio alle riunioni a Bruxelles, dove al momento i tassi di contagio sono tra i più alti d’Europa. «In considerazione dell’elevato e ancora crescente numero di infezioni, e in consultazione con i partner, la presidenza tedesca del Consiglio dell’Ue ha deciso di ridurre le riunioni fisiche a livello di esperti al minimo indispensabile». Lo rende noto un portavoce della presidenza tedesca precisando che “anche le riunioni virtuali saranno limitate ai temi prioritari“.

Continueranno invece a tenersi di persona i negoziati in corso sul Bilancio UE e sul Recovery Fund, considerati da Bruxelles i progetti prioritari. «E’ virtualmente impossibile raggiungere un accordo tra gli Stati dell’Ue ed il Parlamento europeo senza negoziati faccia a faccia – spiega ancora il portavoce.- In vista del rapido diffondersi della pandemia, l’obiettivo comune deve restare un accordo al più presto».

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Cgia, 176 mila imprese a rischio usura
Una impresa su tre di quelle in sofferenza segnalate come insolventi si …
Cgil, indice di disoccupazione sostanziale al 14,5%
I dati del 2020 si riferiscono a 3,9 milioni di persone L'indice …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: