Sab, 18 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Misure restrittive, il Codacons stima perdite per quasi 7 miliardi di euro

Gli effetti maggiori saranno su comparto fitness. Giù le spese delle famiglie

Con le nuove misure restrittive varate dal Governo (leggi qui) ci saranno perdite per 6,8 miliardi di euro. E’ quanto stima il Codacons, che ha analizzato le ripercussioni dei nuovi limiti e divieti sui comparti interessati dal decreto e sui consumi delle famiglie nei vari settori.

La perdita più consistente riguarderà il settore dello sport per la chiusura totale di palestre e piscine. In questo caso il danno è stimabile in circa tre miliardi di euro per un comparto che interessa 20 milioni di italiani e coinvolge circa 25 mila aziende sul territorio.

Subito dopo ci sono i pubblici esercizi che contano in Italia 340 mila attività e che subiranno perdite per un valore totale di 2,7 miliardi di euro. In circa un miliardo sono stimati i cali per l’intero comparto agroalimentare e ristorativo italiano che vantano 70 mila industrie alimentari e 740 mila aziende agricole.

Ipotizzando invece la chiusura per un solo mese di teatri e cinema, la perdita per il settore degli spettacoli sfiorerà quota 90 milioni di euro totali.

Le nuove disposizioni varate dal Governo, nel loro periodo di validità fino al 24 novembre, avranno effetti anche sulla spesa delle famiglie determinando una possibile ulteriore riduzione dei consumi per circa 5,5 miliardi di euro, corrispondente, secondo il Codacons, ad una minore spesa di circa 210 euro a famiglia. «Capiamo la necessità di adottare provvedimenti in grado di limitare la diffusione del Covid nel nostro Paese, ma se il Governo si fosse mosso per tempo, studiando in anticipo piani di intervento mirati legati all’andamento dei contagi, questo ennesimo colpo all’economia da 6,8 miliardi di euro si sarebbe potuto evitare», commenta il presidente Carlo Rienzi.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Cgia, 176 mila imprese a rischio usura
Una impresa su tre di quelle in sofferenza segnalate come insolventi si …
Cgil, indice di disoccupazione sostanziale al 14,5%
I dati del 2020 si riferiscono a 3,9 milioni di persone L'indice …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: