Sab, 05 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari viaggia cauta come il resto d’Europa

Tonfo di Pirelli, Leonardo e Prysmian. Meglio Saipem che sale di circa l’1% cercando di reagire ai ribassi di ieri

In linea con le altre borse europee anche Piazza Affari rimane prudente, fallendo il tentativo di rimbalzo dopo un inizio di settimana difficile tra l’acuirsi dell’aumento dei casi di coronavirus in Europa e lo stallo a Washington sul prossimo piano di aiuti fiscali. Non aiuta neanche il tonfo di Wall Street che ieri sera, a pochi giorni dalle elezioni presidenziali del 3 novembre, ha archiviato la peggior seduta dell’ultimo mese.

E così, dopo un timido tentativo di rialzare la testa, l’indice Ftse Mib continua la sua discesa, muovendosi poco sotto la parità. Ora segna un ribasso dello 0,30%, sotto la soglia psicologica dei 19.000 punti.

Tra i titoli del paniere principale, pesante Pirelli che cade sul fondo con un ribasso di oltre il 2%. La seguono Leonardo e Prysmian, in calo di circa l’1,5%. Debole anche Diasorin (-0,5%) nonostante l’annuncio di un nuovo test per i malati Covid sintomatici. Sul fronte opposto invece Saipem che sale di circa l’1% cercando di reagire ai ribassi di ieri.

Tra gli appuntamenti di oggi, si segnala la trimestrale di Campari e Mediobanca.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Emergenza Covid: Friuli, Umbria, Emilia Romagna, Puglia e Marche diventano gialle da domenica
Campania, Valle D'Aosta e Toscana passano ad arancione. Stessa sorte da oggi …
Mascherine, maxi inchiesta a Roma: quattro indagati per traffico di influenze illecite e ricettazione
Nel mirino anche Francesca Immacolata Chaouqui, già coinvolta nella vicenda Vatileaks Traffico di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: