Gio, 17 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Whole Foods Market: ecco i top trend del 2021

Dalla colazione epica al baby food fatto in casa, il food&beverage negli Usa

Il Whole Foods Trends Council è composto da oltre 50 membri del team di Whole Foods Market che ogni anno stilano le previsioni sui trend del Food&Beverage.

Esperti locali, buyer regionali e globali ed esperti culinari in genere si basano su decenni di esperienza e competenza nell’approvvigionamento dei prodotti, nella ricerca delle preferenze dei consumatori e nell’essere in prima linea con i marchi emergenti ed esistenti.

«I trend alimentari sono un segno dei tempi, e quelli che abbiamo evidenziato per il 2021 non fanno eccezione – ha dichiarato Sonya Gafsi Oblisk, direttore Marketing di Whole Foods Marketnel 2020 le abitudini dei consumatori sono cambiate radicalmente. Molti hanno trovato una nuova passione per la cucina, altri hanno acquistato più articoli legati alla salute e al benessere rispetto al mondo pre-Covid».

Fra le abitudini culinarie più apprezzate, la colazione quotidiana ricca, che va incontro alle esigenze degli smart worker, i classici rivisati, per esempio nuove versioni di pasta e condimenti, al caffè: quest’ultimo è un grande evergreen, ma viene consumato in modo sempre più fantasioso, con barrette, granite, e smoothie.

Una grossa trasformazione ha investito anche il baby food, il settore degli alimenti per bambini, che si è arricchito di prodotti che contengono una vasta gamma di ingredienti healthy: per esempio i semi di lino.

Diversi anche i tipi di olio utilizzati: non più solo d’oliva, ma anche olio di noce, di semi di zucca e di girasole. Cresce anche l’utilizzo dei ceci, consumati come hummus, falafel, tagliolini, e che sono entrati nei consumi abbinati a tofu, farina e in chicchi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Recovery Plan, dopo il Portogallo arriva l’ok di Bruxelles anche al piano della Spagna
Madrid ha richiesto in totale 69,5 miliardi di euro in sovvenzioni nel …
Brexit, cala di oltre un terzo il numero dei cittadini Ue in cerca di lavoro in Gb
– 36% a maggio rispetto ai livelli medi del 2019 Cala il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: