Lun, 21 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Italia: tasse sì, ma non per tutti

Il 29% degli italiani dichiara redditi nulli

Alla base delle tasse che vengono calcolate sul reddito di un contribuente italiano, c’è il principio della progressività: significa che se il reddito lordo dichiarato aumenta, aumenta anche l’aliquota che la persona deve pagare. L’idea è che, chi ha più reddito a disposizione, può contribuire a pagare la parte di chi non ne ha a sufficienza.

In Italia però c’è un grande affollamento nella fascia minima, quella che si trova da zero a 15 mila euro di reddito dichiarato: su 41,4 milioni di contribuenti, il 29%, che corrisponde a 12,6 milioni, dichiara redditi nulli o quasi nulli, e così facendo non contribuisce alla spesa pubblica.

Le tasse servono a pagare servizi essenziali come la sanità e l’assistenza sociale. Tuttavia la quota di popolazione che effettivamente paga la maggior parte delle tasse sul reddito è quella che dichiara redditi lordi superiori a 35 mila euro. In percentuale questo significa che il 13% dei contribuenti paga il 59% delle tasse, per ovviare al 57,7% di contribuenti di fascia minima che hanno redditi dichiarati inferiori ai 15 mila euro e un’imposta media di 442 euro a testa.

Tra coloro che non pagano perché non possono, e coloro che invece non pagano perché sono elusori o evasori che hanno tutta la convenienza a rimanere fuori dalla fascia più alta, colpita dalla maggiore imposizione fiscale, sono sempre meno i contribuenti sui cui grava il peso del costo della sanità, 115 miliardi totali l’anno, dell’assistenza, 105,6 miliardi, e della scuola, 62 miliardi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Università, la Bocconi guadagna il sesto posto al mondo per i corsi di finanza
E' l'unico ateneo italiano presente nella classifica Global Masters in Finance 2021, …
Trasporto Sud Italia, WeBuild si aggiudica (anche) la tratta Orsara-Hirpinia per oltre un miliardo di euro
Il tracciato misura circa 28 km, di cui 27 sviluppati in galleria. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: