Mer, 02 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Whatsapp pay: il servizio di pagamento approda in India

Dopo l’approvazione della Npci la piattaforma di messaggistica ha lanciato il nuovo servizio

Whatsapp ha ricevuto dalla National Payments Corporation of India, Npci, l’approvazione per lanciare sul mercato indiano la nuova funzione di pagamento interna all’app, che consente di effettuare transazioni con oltre 160 banche supportate dopo il collegamento con l’Unified Payments Interface del Paese.

L’India è attualmente il mercato più grande per Whatsapp, che vanta 400 milioni di utenti attivi solo in questo Paese. La funzione di pagamento è disponibile in 10 versioni regionali e secondo le previsioni l’azienda potrebbe arrivare a ottenere una quota molto significativa di untenti su Upi data la sua popolarità. Il successo potrebbe arrivare anche grazie alla politica di smonetizzazione portata avanti dal Governo che ha eliminato l’86% del contante cartaceo in circolazione dal novembre 2016.

Al momento il mercato dei pagamenti in India vede la predominanza di Google Pay e Walmart’s PhonePe.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Banche, rapine in calo: -56,4% dal 2019
Nessun colpo in Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Molise e Valle d’Aosta Calano …
Moody’s, l’outlook rimane negativo per tutte banche europee nel 2021
Tutto questo a causa dell'effetto Covid su ripresa economica, redditività e qualità …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: