Gio, 24 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Smart working, è tempo di colloqui online

I consigli per gestire il recruiting al meglio

Il lavoro, e quindi anche la sua ricerca, si è spostato sempre di più sul web, e la pandemia ha accelerato e accentuato questo processo. Mentre la maggior parte dei dipendenti torna a lavorare da casa con questo secondo lockdown a fasce regionali, anche la ricerca di personale si sposta online, perché questo sembra essere l’unico modo per superare la distanza fisica e garantire la sicurezza sia dei selezionatori sia dei candidati.

Per affrontare al meglio il colloquio via web gli esperti del Job Placement dell’Università di Milano-Bicocca hanno resi noti 7 consigli.

Le regole più importanti sono anche quelle basilari: fare le prove tecniche per assicurarsi che la piattaforma per le videochiamate funzioni, curare il look come si farebbe per un colloquio in presenza, scegliendo abiti consoni, essere puntuali e curare anche l’ambiente in cui il colloquio verrà svolto. Fondamentali ordine e buona illuminazione, oltre che silenzio: è meglio utilizzare cuffie e auricolari per ridurre al minimo i rumori esterni.

Ci sono però anche altri trucchetti che possono essere utili per fare buona impressione sui recruiter: la comunicazione non verbale, controllando la gestualità e rispettando le pause della conversazione. Ma anche la personalizzazione dell’ambiente, rendendo visibili alcuni dettagli in grado di evidenziare per esempio gli hobby personali.

Molto importante è guardare l’obiettivo della webcam, come se si guardasse negli occhi l’interlocutore, e sorridere, senza rimanere impacciati davanti alla propria immagine nello schermo.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/EPA

Ti potrebbe interessare anche:

Poste Italiane, siglato il rinnovo del CCL per il personale non dirigente fino al 2023
Inaugurato il maxi hub da 300 mila pacchi al giorno a Landriano …
Fintech, Visa compra la piattaforma di open banking Tink per 1,8 mld
Visa è stata costretta a fare marcia indietro dall'accordo da 5,3 miliardi …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: