Mer, 02 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

L’edilizia diventa sostenibile: i principali cambiamenti green

I trend più seguiti saranno l’uso di case prefabbricate e il calcestruzzo drenante

Il mondo dell’edilizia è sempre più green e la ricerca della sostenibilità farà proliferare i trend ecologici che negli ultimi mesi hanno iniziato a trasformare un settore che, secondo le stime di Environmental Leader, arriverà a valere 187,4 miliardi di dollari entro il 2027.

«Appare ormai evidente – ha spiegato Paolo Novello, Ceo di Chryso Italiacome anche il mondo edilizio si stia preparando ad abbracciare un futuro sempre più green e attento alla sostenibilità». Principi importanti non solo per l’ambiente ma anche per il miglioramento della qualità della vita: gli edifici green, per esempio, offrono un maggior comfort abitativo oltre che un notevole risparmio energetico, aumentano la produttività e riducono lo stress.

E infatti, tra i principali trend che si imporranno nel mercato del green in un futuro non poi così lontano, ci sarà secondo gli esperti quello delle case prefabbricate dotate di certificazioni come la LEED, Leadership in Energy and Environmental Design: più sicure a livello sismico e che permettono un impatto sull’ambiente decisamente ridotto. Anche gli smart buildings sembrano destinati a far fortuna: edifici intelligenti, gestiti in maniera automatizzata e integrata.

Cambierà inoltre l’utilizzo degli additivi e verranno privilegiati quelli in grado di ridurre le emissioni di CO2: verranno scelte delle sostanze che addizionate ai cementi avranno un impatto ambientale inferiore e al contempo renderanno i materiali costruttivi più resistenti.

La realtà aumentata sarà sempre più diffusa, favorirà la riduzione dei costi e permetterà di lavorare meglio, agevolando gli spostamenti durante la progettazione e lo svolgimento dei cantieri. Ma anche i pannelli solari diventeranno la normalità, e grazie a questo cambiamento sarà possibile ridurre il consumo di combustibili fossili.

Uno degli aspetti principali dello scenario successivo all’emergenza sanitaria da coronavirus è l’obiettivo delle riduzioni delle emissioni incorporate di carbonio entro il 2050, la net-zero emissions.

Alla base della filosofia dell’edilizia sostenibile ci sono la circular economy, che consentirà anche la nascita di nuove opportunità commerciali e favorirà un sistema di raccolta differenziata totale, e l’utilizzo della rete 5G, che permetterà un’interconnessione dei dati nel settore edilizio.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Banche, rapine in calo: -56,4% dal 2019
Nessun colpo in Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Molise e Valle d’Aosta Calano …
Moody’s, l’outlook rimane negativo per tutte banche europee nel 2021
Tutto questo a causa dell'effetto Covid su ripresa economica, redditività e qualità …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: