Ven, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Tim ed Atos si alleano insieme per lo sviluppo del Cloud

La piattaforma consentirà di fornire alle aziende e alla Pubblica Amministrazione velocità, flessibilità e controllo immediato delle informazioni

Nozze in vista tra Tim e Atos, leader mondiale nella trasformazione digitale. Le due società hanno siglato un accordo strategico per lo sviluppo di una piattaforma digitale per il Cloud di Tim per la fornitura di soluzioni innovative e la gestione in sicurezza e localizzata in Italia dei dati pubblici e privati. La piattaforma consentirà di fornire alle aziende e alla Pubblica Amministrazione velocità, flessibilità e controllo immediato delle informazioni.

Grazie a questo accordo, inoltre, le due società si concentreranno sull’implementazione del progetto paneuropeo Gaia-X, in linea con gli obiettivi della Commissione Europea sulla protezione dei dati in tutti i settori chiave del mercato.

La piattaforma sarà in commercio entro la prima metà del 2021. «Questa partnership è un passo avanti fondamentale per affermarci come leader di mercato del Cloud – ha affermato Carlo D’Asaro Biondo, a capo del Cloud Project di Tim. – Il lancio commerciale del 5G nel Paese porterà servizi a bassissima latenza che, combinati con la tecnologia Edge, permetteranno alle aziende di gestire un gran numero di dati in tempo reale, portando allo sviluppo di nuove applicazioni. Siamo certi che il nostro modello di business nel cloud, basato sulla partnership con i leader dell’innovazione in questo ambito, assieme ai nostri data center, permetterà un’accelerazione al sistema economico del Paese».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Dpcm Natale in arrivo: ecco cosa si potrà fare a partire da domani
Ecco tutte le misure previste. Conte: "sarà un Natale diverso ma non …
Eredità: storia del francese che ha fatto testamento per i gatti dell’Ermitage
Una somma di denaro che non è stata dichiarata e dovrà essere …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: