Mar, 01 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Nyk dà il benvenuto a Sakura Leafer, la nave-garage a metano più grande del mondo

È alimentata solo da gas naturale liquefatto

La compagnia di navigazione Nippon Yusen Kabushiki Kaisha, Nyk, ha varato la nave più grande del mondo per il trasporto di auto e camion. Si chiama Sakura Leafer ed è alimentata solo da gas naturale liquefatto, Gnl. La nave si inserisce nel piano per la riduzione del 50% delle emissioni di anidride carbonica per tonnellata e chilometro percorso entro il 2050. Inoltre Nyk vuole arrivare all’obiettivo delle emissioni zero a partire dal 2030 utilizzando combustili sostenibili come idrogeno e ammoniaca.

La Sakura Leafer è stata costruita dai cantieri navali Shin Kurushima Toyohashi Shipbuilding di Tokio ed è la prima nave-garage alimentata Gnl assemblata in Giappone. Non l’ultima, però: Nyk prevede di usare questo tipo di carburante per alimentare tutte le sue PCTC, le navi per il trasporto di auto e camion, in costruzione nel prossimo decennio.

Sakura Leafer è stata accreditata come la prima nave intelligente digitale del mondo da Nippon Kaiji Kyokai, grazie alla dotazione di tecnologie avanzate e all’efficienza energetica. «Questo accreditamento – sottolineano dalla Nykconferma che la nave sta compiendo sforzi eccezionali attraverso l’uso di tecnologie innovative».

Nyk ha recentemente siglato un accordo con Total, il maggior gruppo petrolifero francese, per l’acquisizione di tutte le quote della società Gazocean, con sede a Marsiglia, specializzata nella gestione di sei navi dedicata al trasporto di Gnl. L’acquisto rafforzerà la struttura del gruppo nipponico e amplierà le operazioni di trasporto di Gnl in Francia.

Sakura Leafer è stata scelta come progetto modelli dai ministeri giapponesi dell’Ambiente e del Territorio, delle Infrastrutture e dei Trasporti, e del Turismo. Sarà dedicata al trasporto di veicoli prodotti dalla Toyota e da altri produttori di auto.

di: Micaela FERRARO

FOTO: NYK.COM

Ti potrebbe interessare anche:

Bce, Schnabel avverte: “la crisi economica durerà più di quella sanitaria”
Sui nuovi stimoli da mettere in atto a dicembre l'aspetto chiave sarà …
Ocse, il Pil mondiale nel 2020 è a -4,2%. Per il 2021 il rimbalzo dipende dal vaccino
La nuova ondata di contagi frena di più la ripresa nell'area Euro …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: