Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Coldiretti lancia l’allarme: “A causa del Covid crack da 9,6 mld per cibo e vino”

I consumi fuori casa per colazioni, pranzi e cene sono stimati in calo del 48%

Nuovo allarme della Coldiretti. Il crollo delle attività di bar, trattorie, ristoranti, pizzerie e agriturismi, in molti casi chiusi per le nuove restrizioni anti-Covid, ha un effetto negativo a valanga anche sull’agroalimentare nazionale.

La perdita di fatturato stimata è di oltre 9,6 miliardi per i mancati acquisti in cibi e bevande nel 2020.

I consumi fuori casa per colazioni, pranzi e cene sono stimati in calo del 48%. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Panasonic, prevista riduzione di oltre mille posti di lavoro
Per fronteggiare la crisi si va verso i pensionamenti anticipati I media …
Auto, al via martedì prenotazioni Ecobonus per acquisto usato
Sbloccati gli incentivi con rottamazione fino a duemila euro. Fondi per 40 …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: