Ven, 17 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Legge di Bilancio, Mattarella ha firmato la Manovra

Arriva l’annuncio dal Quirinale

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il disegno di legge Bilancio, che ora verrà presentato alla Camera dei deputati dove inizierà l’iter per l’esame e l’approvazione. La manovra da 37,9 miliardi era stata approvata dal Consiglio dei Ministri nei giorni scorsi ed è studiata per aiutare il tessuto sociale e produttivo a superare l’emergenza da Coronavirus (leggi qui).

Il provvedimento consta di 229 articoli, uno in più rispetto alla bozza precedente. La versione finale prevede un fondo per il Mes per anticipare i fondi del programma Next Generation Eu. La dotazione è di 34,775 miliardi per il 2021, 41,3 miliardi per il 2022 e 44,573 miliardi per il 2023: in totale nel triennio 120,648 miliardi.

Le imprese interessate agli incentivi per aggregazioni sono circa 7 mila, con un ammontare massimo convertibile in credito di circa 12,195 miliardi. Applicando l’aliquota Ires del 24%, si stima un importo di DTA massimo di 2,9 miliardi, che in base al limite alla trasformazione del credito del 2% si riduce a 1,4-1,5 miliardi.

La spending review dovrà assicurare 700 milioni l’anno di risparmi dal 2023, a livello centrale e periferico. Dal 2023 poi, fino al 2025, le dotazioni di competenza e di cassa relative alle missioni e ai programmi di spesa dei ministeri saranno ridotte di 350,1 milioni.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Legge di bilancio, il consiglio dei ministri approva la manovra

Ti potrebbe interessare anche:

Lavoro, le imprese ricercano personale: oltre 526 mila le assunzioni previste a settembre
Nel trimestre settembre-novembre le imprese hanno in programma di assumere 1,5 milioni …
Istat, nel secondo trimestre calano i fallimenti e aumentano le nuove attività
Gli esercizi ricettivi e di ristorazione pagano il prezzo più alto della …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: