Lun, 29 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Roma, il bar in cui è vietato parlare di Covid

Il locale si trova in zona Ponte Galeria

La titolare del bar in zona Ponte Galeria non ne poteva proprio più di sentir parlare di coronavirus, di crisi e di emergenza sanitaria. E così ha scritto un bel cartello e l’ha affisso nel locale: “Vietato parlare di Covid“.

«Avevamo notato che dopo le vacanze serpeggiava il malumore tra i clienti – spiega l’ideatrice dell’iniziativa, Cristina Mattioli – tutti facevano colazione e prendevano il caffè da soli. L’atmosfera si era fatta pesante. Così ci è venuta questa idea per spingere i clienti a parlare d’altro».

Su un cartello giallo ben visibile affisso sulla macchinetta del caffè, ora si legge: «è sconsigliato formulare possibili scenari, veggenze su prossimi dpcm, virologia». Un testo che fa sorridere, nonostante tutto.

«Dobbiamo ricominciare a vivere – ha concluso Mattioli – nessuno sottovaluta il momento che stiamo vivendo e le precauzioni da rispettare, ma senza infrangere le regole abbiamo bisogno di leggerezza. Almeno durante la pausa caffè».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Fisco, in scadenza Ires, Irap e Irpef
27 miliardi da versare entro il 30 novembre Entro il 30 novembre …
Irpef 2022, chi potrebbe guadagnarci con il nuovo taglio
Le modifiche porteranno guadagni soprattutto ai ceti medi Il taglio dell'Irpef previsto …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: