Mer, 25 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Affiliate Marketing, la strategia digitale per la pubblicità

L’inserzionista fornisce materiale all’affiliato che lo promuove e viene pagato per ogni potenziale cliente che compie i passi desiderati online

L’affiliate marketing è una strategia pubblicitaria nata alla fine degli anni Novanta e in rapida crescita nell’ultimo decennio grazie anche all’avvento dei social media.

Si tratta di una forma pubblicitaria che si basa sull’accordo tra il venditore e il promotore. Il primo fornisce materiale pubblicitario, perché è colui che ha interesse a vendere beni e servizi; il secondo, con il materiale ricevuto, si occupa della promozione dei prodotti o dei servizi offerti dal venditore, allo scopo di attirare clienti. Il promotore può essere pagato in due diversi modi: o per ogni potenziale cliente che visita il sito web ed esegue l’azione predisposta, per esempio l’iscrizione ad una mailing list oppure l’attivazione di una prova gratuita; oppure per vendita: perciò riceve una commissione dall’1% al 30% di ogni acquisto portato a termine tramite il link del prodotto affiliato.

L’affiliate marketing sta subendo una crescita formidabile negli ultimi anni, perché ha coinvolto anche i social media, gli influencer e i blogger che diventano influencer. Si stima che entro il 2022 il settore del marketing affiliato possa arrivare agli 8 miliardi di dollari di valore, il doppio rispetto al 2015.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Banche, salgono a 302 miliardi le domande per le moratorie
Superano quota 107 miliardi di euro le richieste di garanzia per i …
Usa, si conferma il balzo record del Pil di +33,1% nel terzo trimestre
Nuovo incremento a sorpresa delle richieste di sussidi di disoccupazione: ora salgano …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: